Pesche e albicocche in caduta libera

Cia: "Siamo alle solite"

  Lunedì, 3 Luglio, 2017 - 10:18

“Non sarà proprio un crollo, ma poco ci manca, quello che stiamo registrando in queste settimane di avvio campagna per quanto riguarda i prezzi di albicocche e pesche, solo in parte spiegabile con una abbondante offerta sui mercati di prodotti esteri e nazionali, a causa del caldo anticipato e prolungato che ha portato la frutta a maturare contemporaneamente in tanti areali produttivi europei”.

Antonio Dosi, presidente della Cia Emilia Romagna e vicepresidente nazionale, commenta in questo modo la caduta dei prezzi della frutta estiva, evidentissimo rispetto alle annate precedenti per le albicocche ma consistente anche per le pesche.

Le quotazioni sono attualmente di 30 centesimi circa per le pesche e 10 - 15 centesimi in più per le albicocche.

Top Tags

Argomenti più trattati

“Non sarà proprio un crollo, ma poco ci manca, quello che stiamo registrando in queste settimane di avvio campagna per quanto riguarda i prezzi di albicocche e pesche, solo in parte spiegabile con una abbondante offerta sui mercati di prodotti esteri e nazionali, a causa del caldo anticipato e prolungato che ha portato la frutta a maturare contemporaneamente in tanti areali produttivi europei”.

Antonio Dosi, presidente della Cia Emilia Romagna e vicepresidente nazionale, commenta in questo modo la caduta dei prezzi della frutta estiva, evidentissimo rispetto alle annate precedenti per le albicocche ma consistente anche per le pesche.

Le quotazioni sono attualmente di 30 centesimi circa per le pesche e 10 - 15 centesimi in più per le albicocche.

Tags: 
PescaAlbicoccaFruttaPrezzi
Sottotitolo: 
Cia: "Siamo alle solite"

Articoli correlati