Zootecnia in difficoltà

Dal taglio delle risorse una nuova "visione"

  Mercoledì, 28 Giugno, 2017 - 10:58

Se una nota del Ministero annuncia una riduzione sensibile delle risorse al comparto zootecnico, già attraversato da crisi di mercato e problemi strutturali, Cia Agricoltori Italiani interviene sulla questione in un'ottica propositiva: "Il taglio - spiega l'associazione - sia opportunità per snellire il sistema".

Un comparto, quello zootecnico, che va semplificato e riformato profondamente.

Il taglio proposto dal governo può essere il punto di partenza di un nuovo percorso.

 

"Un sistema - sottolinea il presidente nazionale della Cia, Dino Scanavino - troppo burocratizzato, scarsamente efficace, un vero e proprio carrozzone. L'intero comparto necessita ampie riforme, puntando in primis sul ruolo degli imprenditori agricoli".

Top Tags

Argomenti più trattati

Se una nota del Ministero annuncia una riduzione sensibile delle risorse al comparto zootecnico, già attraversato da crisi di mercato e problemi strutturali, Cia Agricoltori Italiani interviene sulla questione in un'ottica propositiva: "Il taglio - spiega l'associazione - sia opportunità per snellire il sistema".

Un comparto, quello zootecnico, che va semplificato e riformato profondamente.

Il taglio proposto dal governo può essere il punto di partenza di un nuovo percorso.

 

"Un sistema - sottolinea il presidente nazionale della Cia, Dino Scanavino - troppo burocratizzato, scarsamente efficace, un vero e proprio carrozzone. L'intero comparto necessita ampie riforme, puntando in primis sul ruolo degli imprenditori agricoli".

Tags: 
ZootecniaCrisiProduzioneRisorse
Sottotitolo: 
Dal taglio delle risorse una nuova "visione"

Articoli correlati